Forex trading robot

forex trading con i robot forex
Sommario
    Aggiungi un'intestazione per iniziare a generare il sommario

    Nel loro lavoro, i trader possono utilizzare non solo le loro conoscenze e abilità, ma anche vari tipi di programmi per computer: servizi ausiliari e script che possono dare consigli e persino fungere da elemento che può aprire e chiudere autonomamente transazioni. Questi elementi ausiliari sono chiamati robot Forex. In questo articolo ti dirò più in dettaglio di cosa si tratta, cosa sono e se è possibile ricevere entrate da loro, come molte persone ne scrivono al giorno d'oggi.

    Cosa sono i robot Forex?

    Per prima cosa, scopriamo cosa sono questi robot Forex. In parole povere, un robot Forex è automatizzato trading sistema o un software in grado di acquistare e vendere valute in base a parametri preimpostati dal suo sviluppatore e senza il suo intervento. Il programma genera trading segnali basati su algoritmi matematici e indicatori tecnici. Ciò significa che l'ingresso nel mercato Forex, la tua uscita e lo stop loss sono predeterminati. A un principiante può sembrare che il trading il processo del robot è completamente automatico, tuttavia, se si esamina più a fondo questo problema, allora è tutt'altro che vero. Dopo aver selezionato e collegato il robot alla piattaforma, è necessario configurarlo. Ciascuno di questi robot ha già la propria scelta di impostazioni, con l'aiuto delle quali l'utente stesso "personalizza" il robot per sé e per le proprie esigenze. Basato sul trading risultato del robot, possono essere regolati per ottenere maggiori profitti. Pertanto, è impossibile chiamare il processo di Forex trading un robot completamente indipendente da una persona. Recentemente, trading i programmi sono stati aggiornati a due principali trading modalità: modalità robot e modalità advisor. Sebbene questi concetti possano essere considerati condizionalmente identici, di seguito verrà discusso in che modo una modalità differisce da un'altra.

    Che tipo di robot ci sono?

    La principale differenza tra a trading robot e un consulente è la partecipazione diretta dell'utente alla decisione finale.

    La modalità advisor prevede la modalità semiautomatica trading. Questo è il trading esperto fornisce solo raccomandazioni per l'attuazione della transazione, il commerciante, a sua volta, decide se utilizzarle o meno.

    Ma la modalità automatica del robot prevede l'autonomia trading a livello di "plug and forget" e apertura e chiusura indipendenti di transazioni senza la partecipazione del trader (che ha sicuramente anche i suoi alcuni svantaggi).

    Basandosi sul modo in cui lavorano con la partecipazione di una persona – automatici e semiautomatici, possono essere classificati anche a seconda delle condizioni commerciali, ovvero:

    Robot Forex automatici che lavorano in una tendenza. La strategia di un tale robot è costruita in modo molto semplice, su ipotesi sul trend rialzista e ribassista.

    Robot che lavorano su una strategia piatta. Questo tipo di robot non è del tutto automatico. Viene scambiato in una fascia di prezzo limitata, che a sua volta è determinata dai livelli di supporto e resistenza.

    Robot scalping. Una delle tipologie più utilizzate tra tutte esistenti trading robot. Hanno guadagnato la loro popolarità grazie all'alta velocità di trading e un gran numero di esecuzione automatica delle transazioni. Nella maggior parte dei casi, questo tipo di robot ha sia piccoli take profit (percentuale di profitto da una transazione completata) che stop loss, portando profitto al trader a causa del numero di posizioni.

    Robot multivaluta. Questi tipi di robot sono uno dei tipi più strategicamente complessi trading robot. Il modo in cui fanno trading si basa sulla ricerca di più valute o coppie di valute correlate tra loro contemporaneamente e, sulla base di questi dati, aprono la stessa posizione per coppie di valute che hanno una connessione diretta o, al contrario, aprono per quelli che hanno una correlazione inversa.

    Martingala. Come suggerisce il nome, questo tipo di robot di scambio si basa sul metodo Martingale. Una strategia originariamente sviluppata e utilizzata per il gioco d'azzardo. E, di conseguenza, questa è una delle strategie più rischiose. Il metodo si basa su un certo ordine di azioni, la scommessa non è entrata, raddoppia, non è entrata di nuovo, raddoppia di nuovo. Il processo deve essere eseguito fino a quando l'ultima scommessa copre i precedenti drawdown.

    Media. Bot che funzionano calcolando la media delle transazioni. Convenzionalmente, se il prezzo diventa negativo dal punto iniziale, viene aperta esattamente la stessa operazione (non redditizia). Che successivamente, quando il prezzo tornerà indietro, il profitto aumenterà e il meno, al contrario, cadrà. Anche questo tipo di bot non può essere definito il più riuscito, perché con l'uso analfabeta e il mancato rispetto delle strategie di gestione del denaro di base, segue un'improvvisa perdita di un deposito.

    Come fare trading?

    Se, tuttavia, decidi di utilizzare un robot in trading nel mercato Forex, allora ecco alcuni suggerimenti su come massimizzare le tue possibilità di successo trading:

    1. Non aspettarti miracoli dai robot. Per quanto banale possa sembrare, i robot sono solo robot. La pratica dimostra che automatizzato trading funziona meglio e in modo più redditizio in un intervallo ristretto. Mentre nel mercato Forex, trading richiede anche intuizione e capacità analitiche. I robot non sono in grado di utilizzare alcun elemento del pensiero creativo per cercare di prevedere cosa potrebbe accadere in futuro. Possono solo raccogliere i dati dei risultati passati e, in base alla loro analisi, fornire già un calcolo. Nessuna delle qualità umane è inerente a una macchina senz'anima e, quindi, non sarebbe la soluzione migliore affidarsi al 100% a un robot. Sarebbe più saggio tenere conto anche dei cambiamenti del clima finanziario internazionale e dello sviluppo economico.

    2. Ricerca. Inoltre, non dovresti interrompere la tua scelta sul primo robot che incontra. Fai la tua analisi per assicurarti di aver trovato un'opzione affidabile e comprovata. Per evitare frodi e depositi trapelati, scegli un robot che è già sul mercato da tempo e si è guadagnato la fiducia di trader più esperti e informati. Eppure, è sempre importante tenere a mente che non dovresti fidarti di nessuno. Non dovresti fidarti dei robot Forex che sono apparsi dall'oggi al domani con molte recensioni entusiastiche, anche se lo sviluppatore ti corrompe con chicche come un ritorno garantito dei fondi. E anche il fatto che il robot sia stato testato non garantisce che sia adatto al lavoro. Molti programmatori danno un backtest di successo una tantum come motivo per utilizzare il loro robot, anche se hanno eseguito centinaia di altri backtest che non hanno mostrato risultati positivi.

    3. Non agire di fretta. Inizio trading senza intoppi, senza sovraccaricare, come se stessi testando il bot per le opportunità. Assicurati di studiare le istruzioni e la strategia del robot per capire i tuoi punti di forza. Chiudi le negoziazioni manualmente quando possibile e scegli la leva giusta. Se il robot fornisce una versione beta, è meglio usarlo prima per testare le tue abilità su di esso e affinare le tue trading stile.

    4. Personalizza il robot per te. Prima che inizi trading Forex, non essere pigro e prenditi il ​​tempo per formare a trading pianificare e cercare di attenersi ad esso in futuro. Definisci i livelli di tolleranza al rischio e gli obiettivi di profitto, personalizza il robot in base alle tue preferenze personali e alle aspettative finanziarie.

    5. Non lasciare andare il robot. Come accennato in precedenza, il bot non può analizzare completamente i fattori esterni che influenzano le condizioni in continua evoluzione nel mercato Forex. Il che a sua volta determina la necessità di tenere d'occhio di volta in volta l'assistente e il trading attività da lui svolte e, se necessario, adeguare di conseguenza i suoi parametri.

    Riassumendo tutto ciò che è stato detto sopra, vorrei dire che sedersi e oscillare sulla sedia, consentendo al sistema automatico di eseguire operazioni e attendere risultati sorprendenti, sembra un'idea molto allettante e piacevole. Tuttavia, se tutto accadesse in questo modo nella vita, gli sviluppatori guadagnerebbero semplicemente dal profitto del robot e non dalla sua vendita. Spesso, il software risponde a picchi di prezzo falsi o dati errati che un normale trader potrebbe scambiare per un'anomalia. Ci sono così tante diverse variabili nel mercato che devono essere prese in considerazione che nessuno, nemmeno un robot, dovrebbe fare affidamento esclusivamente sui dati ordinari per prevedere cosa accadrà nel mercato Forex.

    Ad ogni modo, un bot Forex può essere molto utile e capace trading strumento nel mercato. Ma, di regola, è un'etichetta nominale per il cosiddetto "commerciante pigro" che non vuole appesantirsi con una grande quantità di lavoro. Se sei ancora interessato al metodo automatico di trading, quindi ti consiglio di provarlo il prima possibile. Al giorno d'oggi, se non hai alcuna conoscenza specifica nel campo della programmazione, c'è sempre la possibilità di assumere uno sviluppatore professionista che, tenendo conto di tutti i tuoi desideri e trading potenziale, potrebbe creare il tuo robot Forex personale. Tuttavia, il mercato di trading robots si sta sviluppando e ogni giorno migliora sempre di più nell'analisi e nell'elaborazione dei dati e diventa centinaia di volte più intelligente delle sue versioni precedenti, il che ispira fiducia nella stabilità del lavoro e nel successo nello scambio.

    Carrello